Trovare collaboratori nel 2024?

𝐍𝐨𝐧 𝐬𝐢 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐧𝐞𝐠𝐚𝐫𝐞: 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐚𝐭𝐨 𝐞̀ 𝐜𝐚𝐦𝐛𝐢𝐚𝐭𝐨 𝐞 𝐭𝐫𝐨𝐯𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐬𝐭𝐚 𝐝𝐢𝐯𝐞𝐧𝐭𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐬𝐞𝐦𝐩𝐫𝐞 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐥𝐞. 𝐄𝐩𝐩𝐮𝐫𝐞, 𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐬𝐞𝐦𝐛𝐫𝐚 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐜𝐢.

Sono ormai passati quasi 4 anni dall’inizio di quel brutto periodo che ha visto una chiusura forzata della vita stessa, oserei dire.

Periodo che ha segnato la fine di molte attività e l’inizio di molte altre.

Periodo che ha costretto ad un cambio di rotta, che ha installato nuove abitudini d’acquisto nelle persone (o almeno, ha rafforzato queste abitudini) e che ha dato alla luce quello che si sarebbe rivelato poi un cambiamento epocale nei confronti del mondo del lavoro: 𝐥𝐨 𝐬𝐦𝐚𝐫𝐭 𝐰𝐨𝐫𝐤𝐢𝐧𝐠.

Lavorare da casa in pigiama fino a quel momento era stati per molti impensabile! Eppure, per cause di forza maggiore, è successo.

Poi, “tornati alla normalità”, sono rimasti dei segni indelebili sulla vita delle persone: uno di questi segni è rappresentato proprio dall’approccio al mondo del lavoro.

Ritornare al traffico quotidiano, al tragitto giornaliero che oltre ad essere un costo in termini di denaro per molti lo è anche in termini di tempo e stress, ha portato un’infinità di persone a dire stop al classico lavoro giornaliero.

Poi vai ad aggiungerci anche un’altra serie di dinamiche che non ci tengo ad approfondire qui, la conseguenza è la stessa per tutti: trovare persone disposte a fare il lavoro dipendente 6/7 sta diventando sempre più difficile.

𝐐𝐮𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐯𝐚𝐥𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐚𝐬𝐭𝐢𝐜𝐜𝐞𝐫𝐢𝐚 𝐜𝐡𝐞, 𝐧𝐨𝐧𝐨𝐬𝐭𝐚𝐧𝐭𝐞 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐚 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐥 𝐦𝐞𝐬𝐭𝐢𝐞𝐫𝐞 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐝𝐨𝐥𝐜𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨, 𝐫𝐢𝐜𝐡𝐢𝐞𝐝𝐞 𝐦𝐨𝐥𝐭𝐢 𝐬𝐚𝐜𝐫𝐢𝐟𝐢𝐜𝐢…𝐬𝐚𝐜𝐫𝐢𝐟𝐢𝐜𝐢 𝐜𝐡𝐞 𝐬𝐩𝐞𝐬𝐬𝐨 𝐯𝐞𝐧𝐠𝐨𝐧𝐨 𝐫𝐢𝐩𝐚𝐠𝐚𝐭𝐢 𝐬𝐨𝐥𝐨 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐚𝐬𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞.

Ecco che ci ritroviamo in una situazione di mercato in cui le aziende che ricercano personale sono sempre più (sembrano letteralmente spuntare come funghi) e le persone disposte a lavorarci all’interno sono sempre meno.

 

 

𝐌𝐚...𝐜'𝐞̀ 𝐮𝐧 𝐦𝐚.

Mentre prima potevi trovarti con persone che dall’oggi al domani ti lasciavano perché stanche di lavorare nei weekend e decidevano così di andare a lavorare in fabbrica, ora il mercato è molto più selezionato…𝐝𝐞𝐯𝐢 𝐩𝐞𝐫𝐨̀ 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐞 𝐢𝐧 𝐠𝐫𝐚𝐝𝐨 𝐝𝐢 𝐭𝐞𝐧𝐞𝐫𝐭𝐢 𝐬𝐭𝐫𝐞𝐭𝐭𝐢 𝐢 𝐦𝐢𝐠𝐥𝐢𝐨𝐫𝐢 𝐭𝐚𝐥𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐞𝐯𝐢𝐭𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐜𝐡𝐞 𝐪𝐮𝐞𝐬𝐭𝐢 𝐬𝐞 𝐧𝐞 𝐯𝐚𝐝𝐚𝐧𝐨 𝐝𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐜𝐨𝐫𝐫𝐞𝐧𝐳𝐚.

Prova a pensarci: una persona motivata, ambiziosa, il classico collaboratore che tutti vorrebbero…è più propenso ad andare in una pasticceria in cui ha una buona prospettiva di crescita futura (non necessariamente) economica, in cui ha formazione, in cui è rispettato oppure nella classica pasticceria di paese dove viene sbattuto a tempo indeterminato a scrostare teglie, ad eseguire ricette degli anni 80 e a ricevere lo stipendio ogni 3 mesi?

Questo è esattamente il primo passo, quello della consapevolezza: rendersi conto che le persone non si accontentano e se tu, titolare, te ne rendi conto…avrai già fatto metà dell’opera.

Il discorso può essere lunghissimo, può essere veramente lungo tant’è che all’evento I 3+1 Pilastri della Pasticceria di Successo dedicherò un’intera serata, quella del 16 gennaio.

Perché trovare collaboratori è importantissimo…trovare quelli validi lo è ancor di più.

Proprio per questo scoprirai quali sono le dinamiche di mercato attuale e come cavalcarle.

Dove ricercare collaboratori, come ricercarli, come tenerteli stretti ed evitare che aprano in concorrenza.

Hai mai sentito il termine "Solopreneur"?

Un termine per indicare l’imprenditore che ha tutto il carico di lavoro sulle proprie spalle e gestisce l’azienda in autonomia.

Ci sono particolari settori in cui funziona molto bene, soprattutto grazie all’intervento dell’Intelligenza Artificiale!

Devi sapere però che il mondo della pasticceria non è tra questi.

Nicola Candian, esperto in analisi e pianificazione strategica di crescita e gestione aziendale nel settore delle pasticcerie.
Da anni aiuta il settore a gestire la propria azienda con efficacia aumentando gli incassi e, soprattutto, i profitti.

Seguimi su Facebook

Trovare collaboratori nel 2024?

Trovare collaboratori nel 2024? 𝐍𝐨𝐧 𝐬𝐢 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐧𝐞𝐠𝐚𝐫𝐞: 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐨 𝐝𝐞𝐥 𝐦𝐞𝐫𝐜𝐚𝐭𝐨 𝐞̀ 𝐜𝐚𝐦𝐛𝐢𝐚𝐭𝐨 𝐞 𝐭𝐫𝐨𝐯𝐚𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐥𝐥𝐚𝐛𝐨𝐫𝐚𝐭𝐨𝐫𝐢 𝐬𝐭𝐚 𝐝𝐢𝐯𝐞𝐧𝐭𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐬𝐞𝐦𝐩𝐫𝐞 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐝𝐢𝐟𝐟𝐢𝐜𝐢𝐥𝐞. 𝐄𝐩𝐩𝐮𝐫𝐞, 𝐮𝐧𝐚 𝐬𝐨𝐥𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞

Read More »

Analizziamo insieme la situazione attuale della tua pasticceria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *